Pollockshake

Progetto

Scomposizione astratta di un’opera d’arte. Questo progetto mi fu assegnato al corso di educazione plastica durante l’ultimo anno di scuola superiore all’Istituto d’Arte di Urbino e consisteva nell’individuare un’opera d’arte e reinterpretarla liberamente con tecniche di disegno e all’occorrenza con tecniche di scultura. Nel mio caso l’opera è Full fathom five© di Jackson Pollock. Quello che ho fatto una volta individuato il dipinto è stato ricalcarne con una velina semi trasparente i tratti principali e più caratteristici, restringendo successivamente il campo ad un’unico dettaglio. A quel punto ne ho scomposto le linee e invertito le sezioni piene, ricomponendo il tutto in una forma astratta reinterpretata con diverse tecniche di disegno affini al tratto stilistico dell’opera di partenza. Infine ho riprodotto in scultura quanto ottenuto con il disegno, figurandomi una tridimensionalità e ricercando materiali e lavorazioni adatte per comunicare la scomposizione raggiunta.

Nome scultura

Pollockshake

Tecniche e materiali di disegno

Velina semi trasparente, carta porosa e liscia con grammatura pesante, carboncino, gesso bianco, inchiostro, pennino e matita

Tecniche e materiali di scultura

Scarti di oggetti in ferro recuperati a scuola (sedie, stampelle, mensole ecc), fili di ferro di diverso spessore, base di un tornio in cemento, gesso e vernice spray. Per lavorare il ferro mi sono servita di tenaglie, fiamma ossidrica e altri strumenti come seghetto e martello.

Categoria progetto

Illustrazioni

Anno

2008